Al Cinema


A cura di Lilia Di Rosa

L’idea di inserire su questo sito una Rubrica cinematografica, nasce dalla convinzione che oggi parlare di cinema e del suo linguaggio, contribuisca in massima misura alla circolazione delle idee e alla elaborazione collettiva di alcuni temi fondamentali della e nella contemporaneità. L’immagine infatti è il veicolo più potente ed immediato per penetrare nel cuore delle cose e la sua capacità evocativa è forza propulsiva per attivare riflessione ed immaginazione. L’innegabile mescolanza tra rappresentazione di eventi e sollecitazione di contenuti, tra espressione artistica e indagine psicologica, lo rende veicolo prezioso di approfondimento critico e di espansione per la coscienza.
La rubrica di cui mi sono fatta promotrice e di cui intendo prendermi cura non vuole essere solo luogo di segnalazione di alcuni film, vecchi e nuovi, che sembrano interessare e interessarci più di altri, ma luogo di scambio sui film proposti aperto alle segnalazioni di altri film che possono giungere dall’esterno, dai soci e da chi ci legge.

Lilia Di Rosa


Lei

di Spike Jonze 2013

recensione di Giusi Polizzi

Continua…

Melancholia

di Lars von Trier, Danimarca, Svezia, Francia, Germania, 2011 Melancholia

Continua…

L'amore che resta

di Gus Van Sant , USA 2011 L'amore che resta

Continua…

A dangerous method

di D. Cronenberg, Gran Bretagna, Germania, Canada 2011 A dangerous method

Continua…

La pelle che abito

di P. Almodovar, Spagna 2011 La pelle che abito

Continua…